08/12/08

14

Telegramma

Aer Lingus fa il solito ritardo, ma ci fa arrivare puntuali.
Incredulità, confusione, familiarità.
Qualcuno parla in italiano, io mi volto con stupore, ma di che mi stupisco.
Sono arrivata in italia, appunto.

Le parole all'aereoporto rimbombano forti nella testa.
Le capisco tutte anche se non voglio, è questa la dannazione del madrelingua.

C'è il sole in Italia e io esco fuori senza giacca.
Vado verso Sud per abbracciare la famigghia, settimana prossima si rientra nella Capitale.

Scrivo, non appena riprenderò fiato.



14 commenti:

  1. Vi si aspetta con i calici di vino da riempire :)

    RispondiElimina
  2. ben tornata... io però sono curiosa di sapere quale sarà la prossima tappa ! :-D

    RispondiElimina
  3. SUN thanks!

    HRISTO io arrivo prossima settimana, riempiremo tantii calici ghgh. a presto

    PALOMA oddio no, prova a focalizzarmi ferma. ci riesci?:)

    SOLE grazie, fa un certo effetto.

    RispondiElimina
  4. fue buena la vuelta? :)

    RispondiElimina
  5. Sciroccata Bella, buon rientro!

    RispondiElimina
  6. Bentornata! respira, respira profondamente... prenditi il tuo spazio e il tuo tempo (senza esagerare però, eh?! :D)...non abbiamo fretta! :)

    RispondiElimina
  7. nella Capitale c'è il nubifragio.
    se al Sud c'è sole da stare sanza giacca restaci a lung, dai retta a me...

    P.

    RispondiElimina
  8. grazie grazie, è arrivata la pioggia anche qui.
    siamo sicuri che sono andata via dall'Irlanda e non è un fotomontaggio?

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails