20/06/08

9

Il bowling

Se non ricordo male la prima e l'ultima volta che ho giocato a bowling é stato tipo 7 anni fa. Con il ragazzo con cui stavo, che cercava invano di farmi piacere una cosa di cui non me ne fregava una ceppa leppa. Ricordo bene la schiappa che sono stata, con la palla troppo pesante che andava lenta sulla pista o con la palla troppo veloce ma totalmente deviata sulla corsia laterale. Quello che ricordo con angoscia é lo schermo tv con i nomi dei giocatori e i punti accumulati. Praticamente, se sei una schiappa, deve essere noto al mondo. I tabelloni con i punti sono una pratica sadica ed é incredibile che nessuno si lamenti.

Fortunatamente, non mi sono mai piú ritrovata obbligata dalle circostanze a giocare a bowling. Fino a ieri.

Perché ovviamente se il mio gruppo di lavoro decide di organizzare una serata con tutti per socializzare, salta fuori qualcuno che decide a nome del gruppo, chiede i soldi e prenota le piste da bowling. Dopo sette anni, l'umiliazione 2 ritorna: io, una palla pesante che va storta e i birilli stronzi. Ovviamente anche questa volta arrivo ultima sul tabellone.

Stessa scena, stessa conclusione di sette anni fa, con un'unica differenza: questa volta il fatto di essere ultima a bowling non mi scompiglia un capello. Anche perché questa volta non ho nessuno che si ostina a farmelo piacere e a darmi consigli su come tirare. Mi conosco abbastanza da sapere che non mi sbatto per riuscire nelle cose che non mi interessano. Per cui, benvenga l'ultimo posto a bowling, la cui unica immagine felice che ho é del Grande Lebowski.

Sono circa due settimane che faccio sogni lunghi, contorti e strani.
O forse sono due settimane che ricordo puntualmente i sogni che faccio.
Non so se sia una cosa positiva o meno, questa improvvisa ondata di memoria onirica.

Odio il giorno prima del ciclo e la SPM.
Quella voglia di volare in alto, dove non c'é anima viva, sdraiarsi su una nuvola e dormire.

Che palle essere donna certi giorni.


9 commenti:

  1. è uno sport meraviglioso, che personalmente ho scoperto tardi, e solo grazie alla Gnoma.
    Ed è strepitoso fingere di essere Drugo. Perchè c'è sempre un Walter :-)

    RispondiElimina
  2. Vabbè, ti seguirò qui, anche se è parecchio che non passo. Sono rimasto al catalano, c´è ancora?

    RispondiElimina
  3. ilallallero23/6/08 9:18 AM

    L'aspetto più terribile del bowling sono le scarpe che ti costringono a mettere!

    RispondiElimina
  4. Il bowling mi piaceva prima che decidessi di farmi le unghie, adesso avrei l'ansia di spezzarle. Che pacco essere donna, praticamente sempre.

    RispondiElimina
  5. BLI vorrá dire che un giorno andremo insieme a fare la partita, che dici?

    OSCAR emh, sei rimasto un pó indietro. credo il catalano sia in catalunya ma é piú di un anno che non lo vedo, potrebbe essere ovunque per quanto mi riguarda :)

    ILALLA ah giá le scarpe, me le ero dimenticate, le scarpe mi andavano larghissime!

    JUDI ho visto infatti lo spettacolo tristissimo delle unghie di collega spezzarsi miseramente. terribile pacco dell'essere donna.

    RispondiElimina
  6. A me non ha mai costretto nessuno, però sono sempre stata una vera capra e dopo anni un mesetto fa mi ci portano e ovviamente sono arrivata ultima, la palla era troppo pesante e le mie dita troppo grandi per le palle da signorine! Uff!

    RispondiElimina
  7. ilallallero24/6/08 7:55 AM

    A parte la scomodità, sono veramente brutte! Un insulto alla femminilità!
    E quando ne infili un paio che hanno appena restituito e le trovi calde calde?! :P

    RispondiElimina
  8. eppure dopo aver letto i post precedenti( un paio ,tre) mi aspettavo un post su italia spagna.

    per questo ti lascio un cenno e un saluto.
    :)

    RispondiElimina
  9. sciroccata24/6/08 9:42 AM

    MARI secondo me dovremmo far eun bowling blog meeting a questo punto.

    ILALLA no infatti sono oscene, ma tanto sono tutti osceni, per cui c'é par condicio!

    LIBERO volevo farlo solo che mi stanno facendo lavorare troppo, non riesco ad aggiornare.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails